Stampa
Categoria: Biancorossi on the road
Visite: 2572

INIZIO botr

 

 (di Andrea Giovanazzi)  In questo weekend il nostro inviato per la rubrica “Biancorossi on the road” è stata la famiglia Panebianco. “On the road” per modo di dire visto che sono una famiglia di origini bolzanine che vive a Villach da tanto tempo.

Più che Panebianco la famiglia dovrebbe chiamarsi Panebianco(rosso), visto che i suoi componenti sono fans sfegatati dell’ Hockey Club Bolzano fondando addirittura due sezioni distaccate della Curva biancorossa (oggi "Figli di Bolzano" ma nate quando ancora la denominazione era la gloriosa "Nene e Michi"), una a Villach dove vivono e una a Vienna dove uno dei due figli studia.

La fantasia e la voglia di mostrare la passione per i biancorossi in quel di Villach non manca. Un esempio? hanno personalizzato con i colori biancorossi il loro portatarga!CENTRO Panebianco

Semplicemente fantastici!

Pur non conoscendoli, giovedì nel tardo pomeriggio invio una mail a Paolo (il papà) chiedendogli di farci da inviato per la nostra rubrica. Nel giro di poco mi ha risposto accettando con grande entusiasmo l’invito che gli avevo fatto e che insieme ai figli Michele e Alberto sarebbe andato alla partita come nostri reporter! Bellissimo!

Già nel primo pomeriggio di domenica mi arrivano le prime foto dove preparano gli striscioni da poi appendere allo stadio e la febbre per la partita inizia a salire. Una volta a palazzo i nostri reporter immortalano i tifosi biancorossi sulle tribune e in serata ci hanno mandato alcuni video con un nostro gol e la squadra esultante che va a salutare i tifosi in festa ( per chi vuole tutto il materiale lo abbiamo postato su facebook).

La “chicca” finale è stata la mail che mi ha inviato Paolo il lunedì mattina prima di andare al lavoro:

“Che dire ?

Una vittoria per 4 a 0 in trasferta è sempre qualcosa di speciale, ma per un tifoso dei Foxes come me che vive a Villach ormai da 21 anni, vincere contro il VSV è ancora più speciale!

Già da alcuni giorni amici, conoscenti e colleghi di lavoro appassionati di hockey erano passati dai complimenti per la vittoria contro gli odiati cugini del KAC ad un approccio ottimista sull'incontro con i Foxes, confortati dai buoni risultati del VSV nelle ultime partite.

Ancora più bruciante è stata quindi la delusione per il cappotto subito, con numerose fughe dalla Stadthalle ben prima che la partita fosse finita.

E domani si ripeterà il copione già visto in altre occasioni (prima su tutte la semifinale dell'anno 2014 in cui i Foxes "chiusero il sacco" proprio a Villach) : gli unici argomenti di conversazione saranno il meteo, l'ultima partita di cricket giocata dal Pakistan e le fluttuazioni del prezzo del caffè in Nicaragua......

Ma in fondo è normale, se i Foxes avessero perso, mi sarei messo in ferie per un paio di giorni!

E il sogno continua !”

Come la nostra squadra è stata fantastica in campo vincendo per 4 a 0 anche i nostri inviati sono stati all’altezza della situazione: personalmente un bel 10 in pagella non glielo leva nessuno!

Grazie Paolo, Michele e Alberto per il vostro entusiasmo e per la vostra disponibilità! Spero che vi siate divertiti anche voi e di avervi presto nuovamente inviati di “Biancorossi on the road!”

P.S. La prima volta che venite al Palaonda avvisatemi così ci conosciamo di persona! Ciaooooo!

FINE Panebianco