Stampa
Categoria: Commenti partita
Visite: 190

RS HCB DOR 06.01.2020 7Nella calza della befana il Bolzano trova un'altra sconfitta; al Palaonda il Dornbirn vince per 2-3 dopo i tiri di rigore e si conferma bestia nera per i biancorossi che, con questa inopinata sconfitta, probabilmente salutano le residue speranze di centrare l'accesso diretto alla post season.

Primo tempo abbastanza noioso al Palaonda; sia il Bolzano che il Dornbirn, almeno nella prima frazione di gioco, sembrano più intenzionate a difendersi che ad attaccare e lo spettacolo ne risente. Ci prova Jamie Arniel a dare la scossa con un passaggio al centro sul quale Marco Insam non arriva a tempo per la deviazione; sul fronte opposto il Dornbirn mette i brividi a Leland Irving con alcuni tiri ben parati dal portiere biancorosso. Dopo un periodo di noia assoluta, gli ospiti prima sfiorano il vantaggio con un tiro ravvicinato di Bau Hansen ben parato da Irving e poi colpisce con Subban: Ivan Tauferer, da dietro la propria gabbia, serve un disco sanguinoso che diventa preda del giocatore avversario: tiro secco e Irving è battuto.

RS HCB DOR 06.01.2020 9

                                                                    (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)


Il Bolzano va in bambola completa e sembra incapace di reagire; da parte sua il Dornbirn si limita ad agire di contropiede, rendendosi comunque pericoloso per la retroguardia biancorossa. La manovra dei Foxes è alquanto farraginosa e Jarvenpaa non corre alcun tipo di pericolo, nemmeno quando Romig si siede in panca puniti, visto che il powerplay del Bolzano conferma ancora una volta la propria inadeguatezza. Tornati in parita numerica, il Dornbirn sfiora il raddoppio con Korkko, il quale per poco non approfitta di un eccesso di confidenza da parte di Marchetti, involandosi verso Irving e fallendo il bersaglio di pochissimo. 0-1 Dornbirn dopo 20 minuti.

RS HCB DOR 06.01.2020 10

                                                                   (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)


Coach Ireland deve essersi fatto sentire negli spogliatoi perchè il Bolzano rientra sul ghiaccio con un piglio diverso e mette sotto assedio la zona difensiva avversaria, sfiorando il gol in due occasioni con Wiercioch e con un tiro in mischia che esce di pochissimo. Kai Fassler viene mandato in panca puniti, ma il powerplay biancorosso dura solo pochi secondi perchè Wiercioch lo raggiunge. In 4 contro 4 il Bolzano domina, ma non riesce a trovare lo spiraglio giusto per battere Jarvenpaa. L'assedio biancorosso alla gabbia avversaria è costante, Sébastien Sylvestre prova a deviare in rete un passaggio di Dante Hannoun, ma il portiere avversario riesce a salvarsi. Proprio nel momento di maggior difficoltà, il Dornbirn trova il raddoppio: contropiede di Tamminen e passaggio al centro per Subban che insacca; nemmeno il tempo di annunciare la marcatura che il Bolzano accorcia: assist di Wiercioch che taglia tutta la difesa e Dominic Alberga insacca a porta vuota. Passano pochi secondi e Marco Insam avrebbe sulla stecca il disco del pareggio ma non riesce ad alzare sufficientemente il disco, facile preda di Jarvenpaa. Gli arbitri fischiano un discutibile fallo ad Angelo Miceli, il Bolzano resiste alla grande in PK e, tornato in parità numerica, trova il pareggio: è lo stesso Angelo Miceli che da dietro la porta serve per Anton Bernard, tocco beffardo e disco in rete. A pochis endi dalla sirena, brivido per i tifosi di casa: il disco esce da una mischia e per pochi centimetri non finisce in rete. 2-2 alla seconda pausa.

RS HCB DOR 06.01.2020 11                                                         (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)                                   
                            

Il terzo periodo di gioco si apre con un grosso rischio per il Bolzano: Dante Hannoun perde un disco molto epricoloso sulla blu di difesa, ma Vainonen non trova la porta dalla distanza. La squadra di casa spreca un'altra superiorità numerica senza creare problemi alla gabbia di Jarvenpaa; tornati in 5 contro 5, Stefano Giliati si fa strada sulla destra e serve al centro per il rimorchio di Patrick Wiercioch, il cui tiro viene però respinto dal portiere dei Bulldogs. Poco dopo Dante Hannoun va via in velocità e serve per Sebastien Sylvestre: tiro deviato oltre la traversa. Il Bolzano preme, il Dornbirn pensa solo a difendersi: ci provano anche Colton Hargrove (parato) e Jamie Arniel (esterno della rete). Quando Mikko Vainonen si siede in panca puniti, il Bolzano sfiora il vantaggio con Angelo Miceli, ma il tiro del numero 26 biancorosso viene fermato da un grande intervento di Jarvenpaa. Le due squadre si affrontano a viso aperto, con attacchi e contrattacchi senza soluzione di continuità, ma anche senza grossi pericoli per i portieri; l'unico brivido arriva quando Irving non riesce a controllare bene un disco, ma riesce a salvare la situazione grazie alla collaborazione di Brett Flemming. A meno di un minuto dalla fine un diagonale velenoso di Jamie Arniel esce di un soffio e la partita va al tempo supplementare.

RS HCB DOR 06.01.2020 12

                                                               (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)

 

All'overtime la paura di perdere e di sbagliare regna sovrana, da registrare solo una conclusione dalla blu del Dornbirn respinta con il gambale da Irving; sul fronte opposto Jarvenpaa lo imita su Wiercioch, con gli ospiti in inferiorità numerica per una penalità di panca. Proprio sulla sirena Hargrove conclude e segna ma gli arbitri, dopo un breve controllo al video replay, non concedono la rete e la partita viene così decisa ai tiri di rigore.

RS HCB DOR 06.01.2020 13

                                                                  (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)I    

 
Sylvestre da una parte e Tamminen dall'altra realizzano, mentre sbagliano Alberga, Bau Hansen, Hargrove, Ellerby, Tamminen (2 volte) Giliati e Bardaro che colpisce l'incrocio dei pali. Macierzynski trova il varco giusto fra i gambali di Irving, mentre Sylvestre perde tempo e sbaglia in maniera grossolana il suo tiro, dando così la vittoria alla squadra ospite.

RS HCB DOR 06.01.2020 14

                                                                (foto Andrea Giovanazzi - HCBfans.net)


Per il Bolzano una sconfitta che, forse, segna il definitivo addio alla top five; per la truppa di coach Ireland non ci sarà nemmeno il tempo di rifiatare perchè domani sera i biancorossi saranno ospiti alla Stadthalle di Klagenfurt.

 

Riccardo Giuriato

per hockeytime.net e HCBfans.net

 

HCB – DEC 2-3 dtr (0-1; 2-1; 0-0; 0-0; 0-1)07:59 Jordan Subban (0-1); 29:11 Jordan Subban (0-2); 29:40 Dominic ALBERGA (1-2); 36:37 Anton BERNARD (2-2); 65:00 Kevin Macierzynski PS (2-3)

SEQUENZA RIGORI:

Sebastien SYLVESTRE (GOL)

Juhani Tamminen (GOL)

Dominic ALBERGA (parato)

Mathias Bau Hansen (parato)

Colton HARGROVE (parato)

Keaton Ellerby (parato)

Juhani Tamminen (parato)

Stefano GILIATI (parato)

Juhani Tamminen (parato)

Anthony BARDARO (traversa)

Kevin Macierzynski (GOL)

Sebastien SYLVESTRE (fuori)