HCB LINZ 14.01 1
Vittoria importante per il Bolzano nel “neverending match” di questa sera al Palaonda contro il Linz; i biancorossi di coach Ireland si sono imposti per 3-2 grazie alla doppietta di Sebastien Sylvestre e ad una prova corale che lascia ben sperare per le ultime 3 partite di questa regular season.

Primo tempo che parte con il Linz subito vicino al vantaggio: pasticcio difensivo dei biancorossi, il disco arriva sulla stecca di Umicevic appostato nello slot, ma la conclusione del giocatore ospite viene respinta da Leland Irving; poco dopo sono ancora gli ospiti a farsi vedere con un diagonale di Kristler dalla blu, ben respinto dal portiere biancorosso. È la volta del Bolzano di farsi vedere dalle parti di Kickert, ma il diagonale di Sébastien Sylvestre esce troppo “largo”; sul fronte opposto, Irving risponde con i gambali alla conclusione di Roach. 

HCB LINZ 14.01 2(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

La prima frazione di gioco scorre veloce, ma le emozioni arrivano col contagocce, come quando Domenic Alberga si vede respingere la conclusione dalla maschera di Kickert oppure come quando il portiere ospite evita il vantaggio respingendo la conclusione di Jamie Arniel.

Il Bolzano trova comunque la rete del vantaggio sull'asse Wiercioch-Giliati: un tocco di quest'ultimo libera Sébastien Sylvestre nell' 1 vs 0 contro Kickert, gioco di prestigio con la stecca da parte del numero 10 dei Foxes ed il disco viene infilato all'incrocio dei pali. Il Linz subisce il colpo e rischia di subire la seconda rete nel giro di pochi secondi, ma Stefano Giliati non chiude a sufficienza il diagonale; poco dopo Dante Hannoun devia un tiro di Ivan Tauferer e solo un gran riflesso di Kickert salva la gabbia ospite.

QHCB LINZ 14.01 3(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

La prima penalità del match è a carico degli ospiti, ma il PK del Linz controlla senza grossi problemi il PP del Bolzano e l'occasione sfuma. Tornati in parità numerica, gli ospiti provano a mettere pressione alla retroguardia dei Foxes, senza però risultati apprezzabili. Sul finire del primo tempo, ancor aun'occasione per i biancorossi con un disco che attraversa pericolosamente tutto lo specchio della porta di Kickert, ma nessuno dei Foxes è pronto alla ribattuta in rete. 1-0 Bolzano dopo i primi 20 minuti.

In apertura di frazione centrale, ancora una penalità per gli ospiti, ma sono proprio i Black Wings a sfiorare la rete con un contropiede di Cijan, mentre il Bolzano denota i soliti problemi a gestire le situazioni di powerplay. Quando meno te lo aspetti gli ospiti trovano il pareggio: il disco esce da dietro la gabbia del Bolzano ed arriva sulla stecca di Wolf che, dalla blu, tira senza pretese verso la gabbia di Irving; il portiere dei Foxes, forse coperto o forse ingannato da un'impercettibile deviazione, non riesce a respingere: 1-1!

HCB LINZ 14.01 4(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

Provano subito a reagire i padroni di casa, ma Anthony Bardaro si vede deviare la conclusione poco oltre la traversa; poco dopo una mischia furibonda davanti a Kickert non approda a nulla. Il Bolzano spreca un'altra superiorità numerica, ma sulla coda trova il nuovo vantaggio: azione confusa nella zona di fensiva del Linz, il disco arriva a Jamie Arniel che centra per Colton Hargrove il cui tocco involontario di pattino beffa Kickert fra i gambali. Gli arbitri vanno a visualizzare il replay dell'azione e convalidano! Il Bolzano vola e sfiora ancora la rete con una doppia conclusione ravvicinata di Anton Bernard, ma il portiere ospite è ben appostato e respinge.

HCB LINZ 14.01 5(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

La prima penalità ai danni dei biancorossi (Angelo Miceli), dopo un tiro di Arniel ben parato da Kickert, porta al pareggio ospite: lungo possesso del Linz, il disco arriva a Roach, tiro nel traffico e Irving ancora una volta battuto. Nel finale di tempo il Bolzano, dopo qualche minuto in apnea, sfiora la rete del nuovo vantaggio con Sylvestre e Arniel, ma alla seconda sirena il punteggio è in parità.

HCB LINZ 14.01 6(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

Le due squadre iniziano guardinghe la frazione conclusiva, consapevoli che un errore potrebbe costare molto caro; è comunque il Bolzano a dettare i ritmi di gioco, mancando però di lucidità e precisione davanti alla gabbia di Kickert. Gli ospiti provano a pungere con Umicevic, ma Leland Irving respinge la conclusione.

La partita diventa spigolosa, il bolzanino Hannoun ed il linzer Finn raggiungono anzitempo gli spogliatoi; gli arbitri lasciano correre parecchio e lo spettacolo comincia a risentirne. Sono comunque i padroni di casa a continuare ad attaccare, tanto da costringere il coach ospite a chiamare il time out, dopo una respinta di Kickert sul blueliner di Tim Daly; l'effetto della chiamata è paraticamente nullo perchè il Bolzano, dopo un tiro di Jamie Arniel ben parato da Kickert, passa per la terza volta in vantaggio: tiro di Stefano Giliati, il disco rimblza come impazzito in mezzo ad alcuni giocatori e Sébastien Sylvestre riesce a toccare il disco in rete, nonostante il tentativo disperato del portiere avversario per evitare la marcatura.

HCB LINZ 14.01 7(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

Il Linz si getta in avanti alla ricerca del pareggio e schiaccia il Bozlano in difesa; i biancorossi provano a colpire in contropiede, ma Kickert è bravissimo su Catenacci prima e Sylvestre poi. I Foxes tremano sul tiro di Fejes ben respinto da Irving, poi sprecano un 3 contro 1 perchè Catenacci non arriva in tempo sull'assist del compagno. La penalità a Kritstler mette virualmente fine alle speranze degli ospiti di raddrizzare il risultato: Il Bolzano amministra il disco, sfiora la rete con Flemming prima e Catenacci poi. Su una ripartenza dei compagni, Kickert lascia il ghiaccio per il sesto uomo di movimento, ma ormai non c'è più tempo e la sirena conclusiva vede il Bolzano tornare a vincere al Palaonda e ad insediarsi al quarto posto provvisorio in classifica.

HCB LINZ 14.01 8(foto Michele Critelli - HCBfans.net)

I biancorossi torneranno sul ghiaccio venerdì 17, quando al Palaonda arriverà un'altra pretende alla top five, il Villach.

Riccardo Giuriato

per hockeytime.net e HCBfans.net

HCB – EWL 3-2 (1-0; 1-2; 1-0)09:29 Sebastien SYLVESTRE (1-0); 23:55 Raphael Wolf (1-1); 29:23 Colton HARGROVE (2-1); 33:04 Josh Roach PP1 (2-2); 50:27 Sebastien SYLVESTRE (3-2)