Stampa
Visite: 4933

Quanto bene vogliamo ad Enrico? Ragazzo dall'aria simpatica e scanzonata, bolzanino con i colori biancorossi cuciti addosso. Dall'esordio in prima squadra nel '97/98 (e subito scudetto), un anno ('99/2000) a Torre Pellice (33 p.ti in 36 gare) poi, con le eccezioni di qualche coppa, sono 7 lunghi anni "storti" x i nostri colori dove prima Asiago e poi Milano (5 volte di fila) e nel 2006/7 Cortina ci tengono lontano dal gradino + alto del podio. L'anno in cui primeggeranno gli ampezzani vede Enrico emarginato da McKay. Ricordo i mille pranzi fatti insieme quando non giocava e via ad ascoltarlo e a rincuorarlo. Mai una polemica quando aveva milioni di ragioni per farlo. Non ha mai mollato nonostante tutto: un suo grande pregio.

 Il suo esilio a Collalbo nella stagione successiva è la logica conseguenza. Il Dorlo sfodera un'annata coi fiocchi: miglior marcatore italiano del campionato, con 41 punti ottenuti in 38 giornate di regalar season.

Ne farà altri 5 di gol (+1 assist) di cui uno a noi in gara uno di finale a Collalbo.

Si, voglio bene a quello che è diventato anche il mio vicino di casa, eppure Enrico è l'unico che ho insultato su a Collalbo alla Rittner Arena durante il riscaldamento sotto il nostro settore in occasione della gara decisiva di quella serie scudetto . Perdevo la voce e ad insultarlo ... ed eravamo d'accordo. Cloutier non lo poteva sapere e mi è venuto dietro, forse perdendo la testa e la concentrazione. Mi sputava pure, Freddy, durante il riscaldamento. I Buam avevano dominato ola stagione ma dopo 8 anni di attesa arrivò il #17!

Si, quanti ricordi: la 500ª col Pontebba, il gol al Keramik Minsk a Rouen e poi l'anno dell'esordio in EBEL quando alla fine di agosto il sistema a punti del torneo che avvantaggia i giocatori più giovani costringeva la società a privarsi sia di Enrico che di Christian Walcher.

È sempre stato dalla parte dei tifosi il Dorlo,  anche se poteva essere scomodo farlo in certi momenti. Non è da tutti anteporre queste cose. Noi di HCBfans ce lo ricordiamo sempre disponibile alle nostre iniziative che spesso ha contribuito anche economicamente a realizzare. Lui è un ragazzo di Bolzano e del Bolzano. Un ragazzo per bene. Se poi vogliamo prenderlo in giro... rimarranno nella storia le sue cariche alla balaustra con frenata preventiva così come i suoi slap che a tirare il disco con le mani forse avrebbe tirato più forte. Ma adesso che mi abita sopra, se continuo a parlarne così, con 2 gemelline in arrivo, quando si dovrà svegliare di notte si metterà gli zoccoli...

Un GRAZIE, una pacca sulla spalla da tutti noi e ci si vede in giro, Dorlo. Ciao.

ZAC & Mr. Fox.

 

-          538 presenze con la maglia del Bolzano, con 193 punti ottenuti e 9 trofei conquistati.

-          Campionato italiano: 3 1997-1998, 2008-2009, 2011-2012

-          Coppa Italia: 3 2003-2004, 2006-2007, 2008-2009

-          Supercoppa italiana: 3 2004, 2008, 2012

-          inter-National-League: 1 Egna: 2013-2014